skip to Main Content

Come mantenere l’auto in perfette condizioni

Come Mantenere L’auto In Perfette Condizioni

In molti casi i guasti meccanici, l’usura degli pneumatici o altri danneggiamenti relativi alla carrozzeria sono facilmente prevenibili. Come? Semplice: effettuando alcuni controlli periodici sullo stato della nostra autovettura. Quando non cambiamo l’olio, quando ci rendiamo conto che uno pneumatico non è in perfette condizioni oppure quando sentiamo vibrazioni al volante e non facciamo nulla per risolvere il problema, è molto probabile che quest’ultimo peggiori nel corso del tempo. Tale negligenza può comportare una situazione per cui saremo costretti a sostituire un pezzo ormai non recuperabile. Prestando una cura maggiore, invece, allungheremo di molto la vita del comparto sia meccanico che elettronico. In generale consigliamo di affidarsi a un’officina esperta e rinomata.

La revisione: un servizio fondamentale

La revisione è eseguita da un centro autorizzato a rilasciare tagliandi che attestano la conformità dei veicoli alla normativa di legge che regola la sicurezza stradale. Durante la revisione si effettuano controlli, sia manuali che computerizzati, diretti a definire il “benessere” della nostra autovettura e quindi il margine di probabilità che si verifichino guasti improvvisi. In particolare, durante questi controlli si procede a:

•  verificare il livello dell’olio;

•  controllare l’usura degli pneumatici;

•  eseguire un’analisi della batteria elettrica;

•  determinare lo stato di integrità dei componenti meccanici e del cambio;

•  controllare le condizioni dei filtri;

•  verificare lo stato degli pneumatici, in particolare la loro pressione.

Dobbiamo rivolgerci a un’officina autorizzata a rilasciare tagliandi dopo un certo ammontare di tempo: nello specifico, il primo di questi va richiesto al raggiungimento dei 30.000 chilometri, mentre quelli successivi vanno rilasciati ogni 20.000 chilometri. Al fine di presentare l’auto nelle migliori condizioni possibili per superare i controlli relativi alla revisione, suggeriamo di sostituire periodicamente il filtro antipolline e il liquido di raffreddamento, soprattutto se circolate in città molto trafficate dove i filtri si intasano molto più rapidamente. Non meno importante è il liquido dei freni, che possiamo controllare anche da soli qualora dovessimo avvertire anomalie durante la frenata (in questo caso sarà comunque la strumentazione di bordo ad aiutarci, segnalandoci eventuali problematiche). La miglior soluzione a tutti questi problemi è poter contare in qualsiasi momento su un’autofficina che riteniamo affidabile, così da procedere alla sostituzione della componentistica capace di causarci difficoltà al volante o al momento della revisione.

Back To Top
Cerca